Vittoria e primato per la Castelbuonese-Ypsivolley U16

Era la partita più importante del girone, in trasferta contro la Biagio Sabatino di Petralia, dopo il pirotecnico match dell’andata vinto dalle Ypsine per 3 a 2 nonostante il ricorso della squadra ospite, il Petralia non aspettava altro che la rivincita, e ha riservato al Castelbuono un’accoglienza degna di una partita di Serie C, tamburi, trombe e una palestra piena di tifosi di casa.?La Castelbuonese però non è stata da meno, e al seguito sono arrivati almeno 40 tifosi granata che hanno tenuto botta al pubblico di casa.?La partita si è svolta in un’autentica bolgia, con le ospiti però decise a non cedere il primato in classifica e forti di una difesa stratosferica hanno da subito imposto il proprio ritmo al match imponendosi nel primo parziale nettamente per 25 a 12.?Il secondo set si svolge sulla falsa riga del primo con le Ypsine solidissime che in qualche modo rimandano sempre la palla di là e costringono il Petralia ad andare fuori ritmo, 25 a 16 per castelbuonese guidata in panchina dal duo Cascio-Mitra.?Il terzo set è il più combattuto con le padrone di casa ormai con le spalle al muro che tirano fuori tutto quello che hanno ma le leonesse del Castelbuono non sono da meno e in un’autentica battaglia sportiva portano a casa set e match 25 a 23 in un tripudio per i tifosi giunti da Castelbuono.?Grande partita di tutte le Ypsine nel complesso solide e determinate, dal Capitano Cammarata precisa come sempre, alle ali Schicchi e Scialabba, così come l’opposto Mazzola e il centrale Prestianni; menzione di merito per il libero Cascio per l’ennesima volta migliore in campo, ma anche per Di Gangi e Mammano decisive a muro.?La Castelbuonese del Presidente Capuana adesso guida il girone con un punto di vantaggio e una partita in meno rispetto al Petralia, in attesa della trasferta di Ficarazzi e del Trabia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.