Vittoria in zona ?Cesarini? a S. Stefano per la Pol. Castelbuonese

[POLISPORTIVACASTELBUONESE.COM – Fabio Scialabba] Vittoria importantissima quella di oggi per i granata di mister Vassallo contro la Stefanese quinta forza del girone ?B?  in piena zona play-off, recupero della 5° giornata di ritorno dopo il rinvio di sabato 26 gennaio a causa del maltempo.

I granata si presentano al comunale di S. Stefano di Camastra privi degli assenti per squalifica il centrocampista Castellini, e per infortuni o impegni di lavoro dei vari  Zafonte, D. Mazzola, Terzo, Prestianni, A. Cicero, G. Antista, Fiasconaro.

Tifosi granata sempre numerosi e instancabili nonostante la trasferta infrasettimanale.

I primi 15 minuti sono di studio per le due compagini che provengono,  i locali da una sonora sconfitta a Casteldaccia per 5 a 0, invece i granata castelbuonesi vogliosi di rifarsi dopo la vittoria sofferta e sottotono al L. Failla contro il Villabate per 4 a 3.

Al 20° vantaggio dei locali della Stefanese, il resto del 1° tempo si susseguono diversi capovolgimenti di fronte, ma i granata dettano i ritmi della partita per recuperare lo svantaggio iniziale.

Nel secondo tempo subito un cambio per i granata con l?ingresso di un centrocampista dai piedi buoni e dalla visione di gioco come Peppe Graffagnino infortunato di lungo corso, al posto di uno stanchissimo Manuel Corradino.

Subito dopo le due squadre rimangono in 10 uomini per reciproche scorrettezze vengono espulsi Benny Capizzi e un avversario.

I granata iniziano a comandare la gara e cercare di recuperare con il grandissimo incitamento dei supporters castelbuonesi, pareggio che avviene al 71° grazie al juniores classe 1995 Pietro Graffagnino, che riceve una sponda dal bomber Antista e tira da fuori area ed è 1 a 1.

Mister Vassallo rischia il tutto per tutto facendo subentrare capitan F. Città  il difensore ex Terrasini Alessandro Giordano.

Forcing finale  che premia la matricola del presidente Capuana all?88° per un rigore nettissimo fischiato dal signor Rutella della sez. di Enna ai danni del fantasista D?Oca, penalty che calcia con freddezza il goleador Ciccio Arena per la rete dell?1 a 2.

Al 90° subentra l?esterno destro castelbuonese A. Felice per D?Oca che riceve la standing ovation della curva granata.

Finale concitato con qualche scaramuccia, finale di 1 a 2.

La compagine granata risponde presente al Casteldaccia che aveva 3 punti di vantaggio ma che ora è stato raggiunto al primo posto, e sabato 9 febbraio alle 15 ci aspetta un?altra battaglia in quel di Ciminna per continuare a seguire un sogno chiamato ?Promozione?.

A. D. Pol. Castelbuonese 1965: Occorso, Tumminello, Accetta, Corradino (46° G. Graffagnino), Giordano (80° F. Città),

G. Ficcaglia, Arena, Capizzi, S. Antista, D?Oca (90° Felice), P. Graffagnino a disp. Martorana, Bondì, Cusimano, A. Città. All. G. Vassallo;

Arbitro: Signor Daniele Rutella della Sez. di Enna;

Reti: 20° n° 4 ? 71° P. Graffagnino, 88° Arena (R).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.