Voto domiciliare per gli elettori affetti da infermità

Il 24 e 25 febbraio 2013 i cittadini italiani sono chiamati a votare per il rinnovo del Parlamento. Si vota domenica 24 febbraio dalle 8 alle 22 e lunedì 25 febbraio dalle 7 alle 15.

Il Responsabile dell?Ufficio Elettorale Carlo Vetere rende noto che per le elezioni politiche è previsto il voto domiciliare per gli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l?allontanamento dall?abitazione.
L?elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del Comune una dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l?abitazione in cui dimora, corredata dalla documentazione sanitaria, nel periodo compreso tra il 15 gennaio e lunedì 4 febbraio 2013.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.