WWF Madonie, Cannizzaro il nuovo presidente

(MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino) Il WWF è la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura. La sua missione è fermare il degrado del pianeta e costruire un mondo in cui l’umanità possa vivere in armonia con la natura. Fu fondato l’11 settembre 1961 in Svizzera da un gruppo che comprendeva, tra gli altri, il biologo Sir Julian Sorell Huxley, il Principe Bernardo d’Olanda, il principe Filippo d’Edimburgo, consorte della regina d’Inghilterra, Max Nicholson e il naturalista e pittore Sir Peter Scott, che disegnò il logo originale, con il panda gigante bianco e nero, su sfondo bianco. In Italia il WWF è attivo dal 1966 e potendo contare su 300.000 soci e 400.000 sostenitori ha protetto direttamente più di 30.000 ettari di natura: le oasi. Nelle Madonie è presente dal 2008. In questi tre anni è stato artefice di numerose iniziative che sono state apprezzate dalla società civile. I membri del WWF Madonie si sono riuniti il pomeriggio del 21 gennaio nel salone della biblioteca comunale di Castelbuono per eleggere il nuovo Consiglio direttivo. È risultato presidente Gioacchino Cannizzaro, vicepresidente Marilena Castiglia (presidente uscente), consiglieri Ivana Failla, Santina Grisanti (di Collesano) e Pietro Mazzola.