Ypsi in finale. Ancora un risultato importante per il volley castelbuonese

Ancora un risultato importante per il volley castelbuonese in una stagione già di per sè straordinaria; infatti dopo la promozione della Terza divisione femminile e la finale di coppa di Seconda divisione femminile; sabato scorso è il turno dei ragazzi della IDM che nella semifinale di coppa contro Hobby Volley fanno l’impresa e raggiungono per la seconda volta nella storia dell’Ypsi la finale.

Gli Asinelli partono senza il favore del pronostico con tre sconfitte su tre gare giocate in stagione tra girone di coppa e campionato con l’Hobby Volley di Palermo, la Società del Mitico Renda, allenata dal figlio dello storico allenatore e nella quale giocano i nipoti, che tralaltro gioca con un’extra motivazione in quanto la coppa è intitolata proprio a Valentino Renda.

Ne nasce una partita stupenda, di grandissima intesità e combattuta a tutto campo da entrambe le squadre.
A differenza dei precedenti confronti però il Castelbuono riesce a partire bene, giocando con grande attenzione e sorprendendo gli avversari che si trovano sotto di 5 punti e nonostante i continui sforzi non riescono a recuperare lo svantaggio e perdono il primo parziale.

Il secondo set vede la situazione capovolgersi con i palermitani che partono forte e l’Ypsi non riesce a trovare la brillantezza iniziale e si và sul pareggio.
Il terzo parziale di gara vede le due squadre confrontarsi punto a punto ma alla fine viene fuori il Castelbuono con un guizzo nel finale.

Il quarto parziale è il più bello della gara e forse della stagione, con entrambe le squadre che combattono punto a punto per tutta la durata del set, con un finale da cardiopalma dove dopo 7 match point per l’Ypsi e 2 set point per l’Hobby alla fine la spunta il Castelbuono con il punteggio record di 34 a 32 con entrambe le squadre che si complimentano a vicenda per la prestazione, un ulteriore esempio della bellezza del mondo del volley dove in campo non si regala nulla ma finita la partita ci sono solo abbracci e complimenti.

Un risultato straordinario che premia gli sforzi di un gruppo che non può vantare forse il talento e la tecnica degli avversari, ma che gioca con il cuore e combatte con grinta e ostinazione su ogni singolo punto, poca tecnica ed eleganza ma tanto tanto cuore per gli asinelli Ypsi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.