“Ypsigrock and me”. Il “sentimento” del dj Fabio Nirta sul festival

L?entusiasmo.
Non ci posso fare niente, sono un entusiasta con tutti i pregi e difetti delle persone entusiaste. Chiacchero troppo, mi esalto e mi abbatto per nulla, o quasi. Ho la fortuna di avere un entusiasmo contagioso e sincero, probabilmente perché spesso quello che propongo, sebbene non riscontri in assoluto il vostro gusto, è quantomeno figlio di sentimenti veri.
E nella categoria ?sentimenti veri? ci sono alcune situazioni, alcuni luoghi fisici e mentali che occupano un posto d?onore.
Oggi parliamo dell?Ypsigrock, direbbe la maestra a scuola.
Cosa succede a Castelbuono in quei giorni di agosto nessuno lo sa, ma la magia è presente e reale. Bands super acclamate che hanno avuto la fortuna di suonarci e con curriculum da fare invidia a qualsiasi lettore/musicista di questo blog, ricordano l?esperienza come qualcosa di unico, come uno dei live della vita.
Sarà il Castello, sarà il gelato, sarà la gente, sarà che la Sicilia è un?isola che ti rapisce e che fai fatica a non amare.
Sarà che la line up che ha l?Ypsigrock nessun altro in Italia la può vantare.
Eppure L?Ypsig è un?autoproduzione, una magia unica in un paesino arroccato sulle Madonie a 20 minuti da Cefalù.
Sarà che un gruppo di eroici e volenterosi ragazzi ha trasformato un?idea in qualcosa di tangibile. Da 18 anni meglio dei Goonies e non esagero.
Mi reputo cittadino onorario di questa splendida cittadina e non c?è momento che non pensi a quando tornerò a casa, da vero emigrante al nord.
Detto questo le notizie da dare son due e sono di quelle importanti.
La prima è che quest?anno l?Ypsigrock si svolgerà dal 9 all?11 agosto e come al solito giorno 8 ci sarà la festa di ?accoglienza? al campeggio, dove io e robert (shirt vs t-shirt) ve le suoneremo di santa ragione tutta la notte e magari ci scappa qualche ospite o qualche novità, vedremo?
La seconda è che da oggi on line AVANTI IL PROSSIMO, il contest delle band emergenti che vi sbatte sul palco con i vostri eroi. Un contest pulito, un contest bello, non un contest all?italiana, quindi non provate a contattarmi per favori o vi squalifico, tanto, in ogni caso e fortunatamente, io non ho alcun potere, se non quello di convincervi che ne vale la pena venirci, che vale la pena iscriversi al concorso.