Ypsigrock annuncia i primi nomi della 25esima edizione: The Flaming Lips, DIIV, Penelope Isles, Natalie Bergman e C Duncan

Saranno i Flaming Lips gli headliner della 25esima edizione di Ypsigrock, il primo boutique festival italiano che nel 2022 celebrerà il suo 25esimo anniversario dal 4 al 7 agosto a Castelbuono.

La regola dell’Ypsi Once, che impone una sola esibizione sui palchi di Ypsigrock sotto lo stesso moniker, riporta in Italia,  dopo tre anni dalla loro ultima esibizione, la band di Wayne Coyne per presentare dal vivo American Head, uscito nel 2020 per Bella Union [PIAS]. American Head è il sedicesimo album in studio dei Flaming Lips ed è composto da 13 brani dalle atmosfere cinematografiche. Da sempre la band americana considera la dimensione live come una forma di spettacolo in cui tutto si trasforma per diventare magmatico e inaspettato e sarà così anche sull’Ypsi Once Stage dove i Flaming Lips daranno vita ad un’esibizione che già da adesso si candida ad essere iscritta tra i momenti più indimenticabili della storia di Ypsigrock. 

Il primo annuncio della line up della prossima edizione del boutique festival dell’estate italiana include anche le conferme di DIIV, Penelope Isles, Natalie Bergman e C Duncan.

I DIIV, tra le band americane più rappresentative dello scenario indipendente internazionale guidata dal Zachary Cole Smith, e già nel cast dell’edizione 2020 poi annullata per il COVID, hanno confermato Ypsigrock come una tappa del loro tour in Europa, a supporto di Deceiver, l’ultimo disco uscito nel 2019 per Captured Tracks. L’album segna la resurrezione dei DIIV con un cambiamento totale che si nota subito: arrangiamenti orchestrati alla perfezione e la dura lezione dello shoegaze imparata alla lettera.

Penelope Isles è il progetto musicale dei fratelli Jack e Lily Wolter, originari dell’Isola di Man, e di stanza a Brighton. Con Until The Tide Creeps In, il loro album di debutto rilasciato nel 2019 per Bella Union, che li ha visti in giro per oltre 150 concerti in tutto il mondo, si sono fatti apprezzare per il loro dream pop frutto di una combinazione tra melodie, distorsioni graffianti e delicate armonie vocali. Lo scorso 5 novembre la band ha pubblicato Which Way To Happy (Bella Union), che ha iniziato a scrivere durante la pandemia come parte di un processo rigenerante per recuperare dall’isolamento scaturito da questa situazione. Il nuovo lavoro, che fonde sperimentalismo e immediatezza melodica senza riuscire ad essere etichettato in un genere preciso, sarà al centro delle esibizioni del loro tour estivo che in agosto li porterà in Italia a Castelbuono.

Sarà ad Ypsigrock anche Natalie Bergman che, lo scorso mese di novembre, ha pubblicato l’ep Keep Those Teardrops From Falling (via Third Man Records) che incarna ulteriormente la sua visione singolare, affascinante e spirituale della catarsi musicale. Questo lavoro segue Mercy, l’album di debutto pubblicato a maggio, che ha segnato il suo esordio come solista dopo l’esperienza decennale con il duo Wild Belle, che la vedeva a fianco del fratello Elliot. Il disco, scritto in seguito ad una tragedia familiare che l’ha profondamente segnata, è intriso di melodie mistiche, toni di rock psichedelico, soul e un senso di guarigione spirituale.

Farà il suo debutto assoluto in Italia, grazie ad Ypsigrock C Duncan, compositore e musicista scozzese di stanza a Glasgow. Ha debuttato nel 2015 con l’etereo bedroom pop di Architect (FatCap Records), che gli è valsa la nomination ai Mercury Prize, e ha confermato il suo talento l’anno dopo con The Midnight Sun, candidato come album scozzese dell’anno. Nel frattempo ha supportato il tour americano e nel Regno Unito degli Elbow  e ha iniziato a lavorare a stretto contatto con il produttore Craig Potter (Elbow) per sviluppare ulteriormente il suo sound verso una musicalità più strutturata e definita che ha trovato sbocco nel 2019 con Health, il suo terzo lavoro in studio. Gli ultimi singoli usciti quest’anno Alluvium e The Wedding Song precedono il prossimo album in uscita per Bella Union.

Da oggi, inoltre, in esclusiva sulla piattaforma DICE, parte la vendita degli abbonamenti al prezzo di 89€ + d.p. (TIER 1) che sarà valida fino al 30 giugno. Dal 1 luglio, invece saranno disponibili al prezzo definitivo di 99€ + d.p. (TIER 2).

Link diretto acquisto biglietti: https://ypsi.link/tickets22

Ypsigrock festival 2022 sarà un evento speciale che festeggerà i primi 25 anni di storia di un festival che, edizione dopo edizione, attraverso alcune significative scelte artistiche e di immagine, si è ritagliato uno spazio considerevole tra gli eventi più importanti del vecchio continente per la sua originale ed eccentrica capacità di innescare un’empatia intima e unica tra gli artisti e il pubblico degli ypsini che scoprono un angolo imprevedibile e inaspettato di Sicilia, lontano dei soliti cliché e più incline ai modelli culturali internazionali.

Playlist ufficiale su Spotify: https://ypsi.link/spotify_playlist22