Ypsivolley. L’under 16 ricomincia alla grande

Era duro riprendersi psicologicamente per le ragazze Under 16 del Castelbuono, che loro malgrado sono state costrette a rinunciare al girone elitè, nonostante si fossero guadagnate questa possibilità sul campo, eppure hanno avuto la forza di mettersi tutto alle spalle e ricominciare alla grandissima con una splendida vittoria nel nuovo campo di casa del volley castelbuonese, la palestra Comunale di Finale di Pollina.
L’avversario era tosto, l’Hard Termini che aveva vinto l’ultimo scontro diretto nello sbarramento, una squadra ben messa in campo e allenata da Ugo Tommaso, un allenatore giovane ma già molto esperto e preparato; una palestra sconosciuta, ma ormai questa è un’abitudine…, eppure la Castelbuonese porta a casa i tre punti vincendo per 25-18, 25-23 e 25-22.
Grandissima prova di tutte le ragazze del Castelbuono, che nonostante non si trovavano in campo insieme dall’ultima partita sono riuscite a giocare in maniera solida e precisa; prestazione ancora una volta sopra le righe per l’opposto Leonarda, che insieme al capitano Mitra e al centrale Di Gangi si prendono lo scettro di migliori in campo.
Queste sono le risposte ai soliti politici che più di un mese fa si vantavano di aver sbloccato la situazione palestra del Liceo, ma nella realtà le nostre ragazze e i loro genitori sono costretti ancora oggi ad andare a Pollina o a Finale per potersi allenare, o guardare i propri figli giocare, con una palestra a Castelbuono ormai non più inagibile, grazie alle transenne magiche della Provincia… ma ancora di fatto utilizzata soltanto dalla scuola in attesa dei tempi biblici della burocrazia siciliana.
Castelbuono, città dello sport…
R. Mitra

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.