Ypsivolley Polisportiva. “Buona la prima”

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] Grandissima vittoria al debutto per la Castelbuonese YpsiVolley nel campionato  under 16 provinciale; le ragazze guidate in panchina dal duo Cascio-Mitra infatti si impongono nel difficile campo del Castellana con una vittoria netta per 3 a 0 con i parziali di 25-13, 25-13, 25-17.
La nuovissima squadra castelbuonese al debutto in under 16 parte con il capitano Erica Cammarata nel ruolo di ala, autrice della solita ottima prestazione sia in difesa che in attacco che la rende la vera e propria leader della formazione dell’Ypsi, Alessia Cascio nell’inedito ruolo di libero che riesce a dare solidità e tranquillità alla difesa, Federica Mazzola alla regia, autrice di una prestazione fantastica, lucidissima sia in cabina di comando che al servizio dove risulta a tratti devastante per la difesa avversaria; Luciana Scialabba, al debutto nel ruolo di opposto che sfodera una prestazione molto solida e si dimostra come sempre un elemento fondamentale per il morale della squadra, Irene Barreca, un autentico martello, che nonostante un anno lontano
dai campi da gara (a causa dei limiti di età non ha potuto giocare in under 14 lo scorso anno…) si esprime in una prestazione superba da autentica dominatrice della rete; i due nuovi acquisti della compagine castelbuonese Carla Mazzola, autrice di una prestazione fantastica sopratutto al servizio che la candida come MVP dell’incontro, e Stella Schicchi, autentica spina del
fianco della difesa avversaria che con intelligenza riesce a trovare innumerevoli varchi nelle maglie della difesa del Castellana, e alternando schiacciate di potenza a raffinati tocchi sotto rete mette a segno un gran numero di attacchi; Da sottolineare inoltre la prestazione del Capitano dell’under 14 Aurora Mitra, la più piccola del gruppo che partendo dalla panchina gioca in maniera ineccepibile alternandosi con Mazzola nel ruolo di Palleggiatrice e trova anche un punto spettacolare; infine degna di nota la prestazione del centrale Marta Di Gangi che nonostante una forma fisica non eccellente a causa del lungo viaggio debutta con coraggio in under 16 e fa un’ottima prestazione.
Un ottimo inizio per la compagine Castelbuonese che si dimostra, una volta di più, la nuova e più interessante realtà del panorama pallavolistico provinciale.
Questo clima di festa purtroppo però non cancella le inquietudini societarie causate dalla situazione della Palestra del liceo di Castelbuono, una problematica che non si riesce a risolvere e che con l’inizio dei campionati federali diventerà sempre più insostenibile e, se si pensa che già adesso i cento e passa tesserati del Volley sono costretti a giocare le partite senza praticamente potersi allenare a causa dell’improponibile numero di ore a disposizione, con l’avvento delle partite in casa la situazione diventerà presto insostenibile, tanto da costringere i dirigenti della società a ritirare le squadre dai campionati o a chiedere alla federazione di giocare tutte le partite fuori casa se non si troverà una soluzione in pochi giorni.

10

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.